FORGOT YOUR DETAILS?

IL GIRO DI CASTELBUONO RADDOPPIA: DOMENICA 17 LUGLIO AL VIA ‘ASPETTANDO IL GIRO’

by / / Senza categoria

E’ la gara riservata agli amatori, aperta a maschi e femmine, per correre nella leggenda

 (Castelbuono PA) – Cresce l’attesa per il ‘Giro’ che si correrà come tradizione il 26 luglio, quest’anno di martedì’, alle 19 al calar del sole dalla sempre viva ed emozionante piazza Margherita. Sarà la 91esima edizione, saranno i 104 anni di storia, saranno i tanti campionissimi che nei decenni si sono conseguiti nell’albo d’oro, ma questa gara ha e avrà forse per sempre un fascino senza eguali.

Tanto è cambiato rispetto all’anno scorso e il Giro di Castelbuono ora con il suo nuovo direttivo come già annunciato qualche giorno fa non molla, anzi, raddoppia. E lo fa in maniera concreta già questa domenica 17 luglio con l’organizzazione di una nuova gara aperta questa volta e per la prima volta agli atleti amatori, i non professionisti. Si chiama ‘Aspettando il Giro’ e naturalmente non potevano che essere 10 i chilometri da percorrere nei nove giri previsti tra le vie di Castelbuono.

Un nuovo evento che consentirà a tutti e anche a tutte, visto che la gara è aperta anche alle donne, di emozionarsi e provare i brividi di correre una gara leggendaria. La Sicilia che corre ha dunque da oggi un  nuovo riferimento, una nuova competizione alla quale sono tutti chiamati a partecipare, così come tutti altresì saranno chiamati a tifare i più forti campioni italiani e stranieri che saranno invitati ed in gara il giorno 26.

#runinhistory è l’hashtag ufficiale di questa edizione e di questo nuovo evento, comunque impegnativo anche organizzativamente perché è il primo anno e la prima esperienza, ma è sempre importante fare ed iniziare. Anche nel 1912 in occasione della prima edizione le cose forse non furono così semplici, eppure oggi grazie a quegli sforzi, a quella voglia siamo qui a raccontare ’A cursa di Sant’Anna’ come una gara tra le più epiche del mondo.

ISCRIZIONI APERTE – Domenica 17 luglio alle ore 9.30 quindi al via la prima edizione di “Aspettando il Giro”, iscrizioni ancora aperte ad euro 10,00 e con la partecipazione riservata agli atleti regolarmente tesserati ed in regola con le norme sanitarie vigenti in materia di attività agonistica. Di seguito il regolamento e le principali informazioni necessarie per iscrizione e svolgimento della gara. L’organizzazione comunica che sarà possibile iscriversi e ritirare il pettorale anche il 17 mattina nell’apposito stand per info chiamare il numero della segreteria organizzativa 338 4847717.

GLI SPONSOR – La 91a edizione del Giro di Castelbuono e la 1a ‘Aspettando il Giro’ sono possibile grazie al fondamentale contributo degli enti pubblici quali il Comune Di Castelbuono e la Regione Siciliana Assessorato Turismo e di aziende private. Fiasconaro Srl, Nvp Broadcast Television, Giaconia Srl, Acqua Geraci, Caffe’ Morettino, Sikelia Service Srl, Consorzio Simegas, Bcc San Giuseppe, Sorrenti Impianti Srl

Venticolli, Cls Arredi, Biscotti Paolo Forti, Autocenter Renault e Giacomo Spallina Impianti. A tutti loro va il nostro più sentito ringraziamento perché hanno creduto e credono sempre in noi. La conferma in queste toccanti parole del maestro pasticcere Nicola Fiasconaro che, insieme ai fratelli Fausto e Martino, guida l’azienda dolciaria di famiglia da sempre affezionata al Giro: “Una gara mitica con alle spalle oltre un secolo di storia. Un traguardo leggendario per grandi atleti di ieri e di oggi e per tanti ‘runlovers’ di tutto il mondo. Lo scenario incantato della nostra cittadina incastonata nel cuore del Parco delle Madonie. Da Castelbuonesi doc io e i mie fratelli sentiamo davvero nostra  questa storica corsa che, negli anni, è diventata una pietra miliare per il mondo dell’atletica. È un legame sincero che ereditiamo da nostro padre che tanto ha fatto in passato per lo sport di Castelbuono. È un piacere, e lo dico col cuore, collaborare anche quest’anno a supporto dell’organizzazione della gara.”

Cesare Monetti

Ufficio Stampa Giro Podistico Internazionale di Castelbuono

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP