FORGOT YOUR DETAILS?

Grande successo della nona edizione del “Vivinatura Trail Castelbuono”

by / / Giro

Grande successo della nona edizione del “Vivinatura Trail Castelbuono”

 

Ai primi cinque classificati la possibilità di correre i “Giro Podistico Internazionale di Castelbuono” il prossimo 26 luglio

 

(Castelbuono PA) – Il “Vivinatura Trail Castelbuono”, prima gara del circuito regionale, “Trail Sicilia Challenge”, ha portato a termine ieri la sua nona edizione all’insegna dello sport e della natura, quella incontaminata del “Parco delle Madonie”, con un boom di partecipanti ed un livello tecnico di grande spessore.

Una gara che ha visto il “Gruppo Atletico Polisportivo Castelbuonese”, organizzatore del “Giro Podistico Internazionale di Castelbuono” partner importante dell’organizzazione affiancando l’ “ASD Marathon Misilmeri” e Nunzio La Scuola, atleta ed amante della natura a cui spetta la paternità del “Vivinatura”:  fu lui che nove anni fa ebbe l’idea di iniziare a fare delle gare di trail nel bosco del paese facendo tanto per un evento che oggi rappresenta una importante realtà sportiva del trail siciliano.

A tagliare per primo il traguardo Pierpaolo Notaro (ASD Termini Bike) correndo i 22km del circuito in 2h10’14” e precedendo Antonino Camarda (ASD Panormus Mtb&Trail Team) e Francesco Cesare (ASD Marathon Misilmeri) di 4′. Prima delle donne Laura Emmi, arrivata al traguardo con un tempo pari a 2h38’41”.

180 i runners che quest’anno hanno preso parte alla gara presentandosi alla partenza nella stupenda cornice di via Sant’Anna, nel cuore del centro storico di Castelbuono e affrontando un circuito molto impegnativo in cui il primo lungo tratto in salita di 11 km lo ha condotti direttamente nel cuore del bosco fino a toccare un’altitudine massima di 1520m slm. Un percorso in cui quest’anno sono stati inseriti nuovi sentieri di grande spessore tecnico ma anche di intenso impatto paesaggistico.

“E’ il secondo anno che faccio questa gara replicando il risultato dell’anno scorso, è andata bene.

L’inserimento dei nuovi sentieri ci hanno fatto impegnare di più  e le gambe ne hanno risentito. Si tratta di un percorso a livello tecnico molto importante perché vi trovi di tutto, salite estreme tra le quali l’ultimo tratto innevato che abbiamo piacevolmente vissuto e poi il tratto in discesa molto vario tra petraie e sentieri. Una gara che sicuramente rifarò”, queste la parole di Pierpaolo Notaro a fine gara.

Presente anche Giampiero Trizzino, deputato all’ ARS, esponente del gruppo parlamentare del “M5s” oltre che amante dello sport e della natura: “Manifestazioni come questa sono la chiave di volta per rilanciare il territorio ed il turismo non solo di Castelbuono ma di tutta la Sicilia ed il connubio tra sport e natura in questa manifestazione è stato perfetto. Credo che questa sia la ricetta valida per poter creare economia con un turismo di qualità e per far ciò le leggi non sono necessarie, basta un’Amministrazione consapevole del valore che può avere un evento di questo genere ed incentivarla. Poi la parte forte la fanno i cittadini. Credo che persone come La Scuola e come altre debbano essere aiutate”.

Soddisfatti anche Nunzio La Scuola ed il “Gruppo Atletico Polisportivo Castelbuonese” che ha offerto ai primi cinque classificati di partecipare di diritto al prossimo “Giro Podistico Internazionale di Castelbuono”, il 26 luglio. Dopotutto il passaggio dal trail a “A cursa di Sant’Anna” è molto breve!

Cesare Monetti

Ufficio Stampa

Giro Podistico Internazionale di Castelbuono

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP