FORGOT YOUR DETAILS?

Parla etiope la 94° edizione del Giro podistico Internazionale di Castelbuono. Vince lo junior Worku Tadesse al termine di uno sprint sul norvegese Moen. Terzo l’ugandese Chemutai. Prologo con il Trofeo delle Province per i giovani e la corsa vintage con protagonisti gli amatori. Castelbuono (Pa). Spettacolo allo stato puro, adrenalina a mille, emozioni da

Giovani, forti ed emergenti. E’ l’identikit degli atleti top africani, presenti alla 94° edizione del Giro podistico Internazionale di Castelbuono. Uganda, Etiopia, Eritrea, Burundi e Ruanda le nazioni rappresentate. Chelimo e Chemutai “punte” ugandesi.  Nzikwinkunda e Muhitira per il bis. Occhio all’etiope Tadese. (Castelbuono) – L’Europa chiama, l’Africa risponde e lo fa presentando al 94°

COMUNICATO STAMPA 11.07.2019

giovedì, 11 luglio 2019 by

C’è l’Europa del mezzofondo che conta al Giro podistico Internazionale di Castelbuono, in programma il prossimo 26 luglio. Ai nastri di partenza,  tra gli altri, il norvegese Moen e il belga Naert. Daniele Meucci guida la pattuglia italiana. (Castelbuono) – C’è tanta Europa nel cast di atleti top che saranno ai nastri di partenza della

COMUNICATO STAMPA 28.06.2019

sabato, 29 giugno 2019 by

La corsa “vintage” e il “Trofeo delle Province” le prime novità della 94a edizione del Giro Podistico Internazionale di Castelbuono. La manifestazione torna ad essere inserita nel prestigioso elenco dei Gold Label Events della IAAF. (Castelbuono) – Mancano solo quattro settimane alla 94a edizione del “Giro Podistico Internazionale di Castelbuono” e si arricchisce il programma

Castelbuono (Pa). Ad una settimana dalla chiusura delle iscrizioni vi presentiamo la maglia tecnica che andrà a tutti gli atleti che s’iscriveranno alla quarta edizione di“Aspettando il Giro”, la manifestazione podistica in programma domenica 16 giugno a Castelbuono. La gara, riservata agli amatori-master, quest’anno sarà valida come ottava prova del GrandPrix Sicilia di corsa su

E’ uno dei più grandi campioni dell’atletica leggera nella specialità dei 3000 siepi, se non il più grande. Dopo sei anni Ezekiel Cheboi Kemboi torna a Castelbuono per cercare una vittoria che manca al suo stratosferico palmares. In gara anche Kwemoi Chuomo     Castelbuono (Pa). Due Olimpiadi (Atene 2004 e Londra 2012), quattro Mondiali

TOP