FORGOT YOUR DETAILS?

C’è grande attesa per l’edizione numero 94 del Giro podistico Internazionale di Castelbuono, in programma venerdì 26 luglio. Pronostico incerto e parterre giovane e di qualità, promettono spettacolo elevato all’ennesima potenza. L’evento torna ad essere inserito nel prestigioso elenco dei Bronze Label Events della IAAF. Castelbuono (Pa). Inesorabile, inarrestabile, è il conto alla rovescia che

Giovani, forti ed emergenti. E’ l’identikit degli atleti top africani, presenti alla 94° edizione del Giro podistico Internazionale di Castelbuono. Uganda, Etiopia, Eritrea, Burundi e Ruanda le nazioni rappresentate. Chelimo e Chemutai “punte” ugandesi.  Nzikwinkunda e Muhitira per il bis. Occhio all’etiope Tadese. (Castelbuono) – L’Europa chiama, l’Africa risponde e lo fa presentando al 94°

COMUNICATO STAMPA 11.07.2019

giovedì, 11 luglio 2019 by

C’è l’Europa del mezzofondo che conta al Giro podistico Internazionale di Castelbuono, in programma il prossimo 26 luglio. Ai nastri di partenza,  tra gli altri, il norvegese Moen e il belga Naert. Daniele Meucci guida la pattuglia italiana. (Castelbuono) – C’è tanta Europa nel cast di atleti top che saranno ai nastri di partenza della

E’ la storia che si ripete, la leggenda che rivive. Castelbuono accende  le sue luci per la 93a volta. Alle 19 in punto di domani, giovedì 26 luglio, occhi, cuore e fiato sospeso per ”A cursa di Sant’Anna”, la cui prima edizione fu disputata il 27 luglio del 1912. A fare il bello e cattivo

E’ uno dei più grandi campioni dell’atletica leggera nella specialità dei 3000 siepi, se non il più grande. Dopo sei anni Ezekiel Cheboi Kemboi torna a Castelbuono per cercare una vittoria che manca al suo stratosferico palmares. In gara anche Kwemoi Chuomo     Castelbuono (Pa). Due Olimpiadi (Atene 2004 e Londra 2012), quattro Mondiali

TOP